08 - 12 - 2013 Winter League 2013/14 - Esordio alla grande per gli Allievi

 

Doppia vittoria per gli Allievi

nella prima giornata nella Winter League di Bologna

Anche quest'anno la squadra Allievi, detentrice del titolo 2013 e in parte rinnovata nel suo roster, si presenta ai nastri di partenza della Winter League di Bologna e con 2 belle vittorie bagna l'esordio con carattere e convinzione.

Il Manager Di Fabio: "Sono molto soddisfatto sia per le due vittorie, sia perché i ragazzi sono andati subito in campo concentrati e convinti di fare bella figura nonostante la preparazione in palestra sia un limite (ma questo vale per tutti nel periodo invernale). Dai "veterani" mi aspettavo una buona prova e questa c'è stata, mi hanno sorpreso positivamente anche i rookie del 2001 che, alla prima uscita in una categoria tutta nuova per loro, si sono fatti trovare pronti e carichi come se non ci fosse stato il salto da ragazzi a allievi. Questo è senza dubbio il frutto del lavoro che stiamo facendo in palestra con Cesar Heredia (hitting coach) e Alberto Bertozzi (pitching coach) coadiuvati come sempre dall'ottimo Fabio Baggio. Il buon inizio ci fa affrontare con fiducia e buone prospettive la stagione indoor 2014". Ottima, come sempre, l'organizzazione del torneo in carico agli amici Athletics."


Gara 1 Vs Fortitudo

La formazione partente

4 Frisoni, 9 Filippini, 1 Baggio, 2 Zucconi, 6 Quercioli, 3 Severi, 8 Baldini, 5 Panzetta. Entrati successivamente: Arceci, Mariani.

 

Successione punteggio:

Fortitudo            1 3 1 0 0  =  5

Rimini Riviera   0 0 3 0 4  =  7

La prima partita ci vede incontrare i sempre temibili bolognesi della Fortitudo che nonostante una buona prova di Alex Baggio sul monte si portano avanti 4 a 0 complice qualche indecisione difensiva (ci può' stare, siamo alla prima uscita!) per i primi 2 inning completi. Il terzo inning ci vede rosicchiare 3 punti ai felsinei grazie alle battute in sequenza di Umberto Frisoni valida, Alex Baggio doppio, Samuele Zucconi singolo e Gianluca Quercioli singolo; in difesa concediamo solo 1 punto agli avversari e alla conclusione del terzo inning il nuovo parziale è di 5 a 3 per la Fortitudo. Rimaniamo a secco al quarto attacco nel nostro turno di battuta, ma anche gli avversari non possono fanno meglio grazie al rilievo di Gianluca Quercioli, che con 9 lanci mette strike out tre battitori avversari. Il 5 inning è l'ultima occasione per poter ribaltare l'incontro, cosa che si verifica grazie sia al controllonon perfetto dello strike da parte del nuovo lanciatore bolognese, sia ai doppi di Samuele Zucconi e Gianluca Quercioli che realizzano 4 punti che fruttano il sorpasso per 7 a 5. Questo sarà il risultato finale perché nel loro turno di battuta i ragazzi della Fortitudo vengono bloccati al piatto da uno scatenato Quercioli che si gioca 4 uomini con 3 strike out. Ottima la prova di tutti i ragazzi scesi in campo da segnalare Alex Baggio con 3 su 4 e 2 doppi, Samuele Zucconi 2 su 3 con 1 doppio e Giacomo Filippini con un doppio.


Gara 2 Vs Carpi

La formazione partente

4 Mariani, 5 Filippini, 2 Baggio, 6 Frisoni, 1 Quercioli, 3 Severi, 8 Arceci, 9 Crescentini. Entrati succ.: Baldini, Panzetta, Zucconi.

 

Successione punteggio:

Rimini Riviera   3 4 0 3  = 10

Carpi                   1 0 0 0  =   1

Si riparte senza sosta per la seconda partita contro il Carpi. Da segnalare un infortunio nelle fasi di riscaldamento per Samuele Zucconi che viene colpito dalla palla, complice la poca illuminazione, così il manager Di Fabio si vede costretto a lasciare fuori il ragazzo. Giochiamo come home team, e Di Fabio conferma la fiducia a Quercioli sul monte di lancio e ha ragione, perchè Gianluca completa i suoi 2 inning lanciando qualche base ball di troppo ma concedendo agli avversari soltanto un punto. In attacco, quando il lanciatore del Carpi centra la zona dello strike, viene colpito duramente dai nostri battitori che dimostrano una buna vena: Filippini 2 singoli, Severi 2 singoli, Baggio doppio, Quercioli singolo per chiudere 3 inning completi sul 7 a 1 a nostro favore. Buona la prova di Riccardo Severi all'esordio sul monte di lancio che chiude il terzo inning senza subire punti, grazie anche a una bella giocata di Umberto Frisoni sul cuscino di prima base. Anche la quarta ripresa vede sul monte Severi che però perde l'area dello strike, così' Di Fabio si vede costretto a mettere sul monte Samuele Zucconi che nel frattempo è migliorato dall'infortunio, e Samuele risponde al meglio con 2 strike out per la chiusura dell'inning e dell'incontro.


Per concludere la descrizione della giornata, buona la prova dei lanciatori e dei battitori, qualche disattenzione in difesa ma soprattutto ottimo l'approccio alla partita di tutti i ragazzi da quelli più' esperti a quelli nuovi della categoria, dobbiamo continuare così' e sicuramente le soddisfazioni arriveranno.

Prossimo appuntamento il 16 febbraio 2014 sempre a Bologna contro il Minerbio per definire la classifica in vista del girone finale di marzo.


HOME PAGE                   ALLIEVI                 TUTTE LE NEWS