12 - 05 - 2013 Gli Allievi dominano il Cral E.Mattei anche fuori casa

Giocata a Ravenna la prima sfida di categoria Allievi tra i Piratini Rimini RIviera e gli Alligators del Cral Mattei di Ravenna (terza di campionato). I Piratini, guidati nell'occasione da Alberto Bertozzi e Fabio Baggio Morano, vincono il confronto con un roboante 21 a 1, segnando 5 punti per quattro dei cinque innig giocati. Ottima prova dei lanciatori che concedono il solo punto della bandiera agli avversari.

Il manager Di Fabio, lontano dal campo per impegni familiari, si dice sorpreso e al tempo stesso soddisfatto per il punteggio ottenuto dalla sua squadra.


La formazione partente

Perazzini SS, Baggio 1B, Zucconi EC (Carlini), Gabrielli R, Ruggeri 3B (Morri), Quercioli L (Filippini), Solaroli ES (Arceci), Della Rosa 2B (Arnold), Bonemei ED.

Successione punteggio

  Rimini Riviera: 5 5 1 5 5 X  = 21

  Cral Ravenna:  1 0 0 0 0 X =    1


La partita

Perazzini ottiene la BB e "ruba" la seconda, spinto a punto da Baggio che si trova a sua volta in terza su errore difensivo e lancio pazzo. Con tutte le basi piene (Zucconi BB + WP e Gabrielli BB), Ruggeri gira a vuoto il terzo strike, ma Quercioli spedisce la palla agli esterni e porta a casa tre punti. Dopo la BB a Solaroli, Della Rosa è il secondo eliminato, ma Il "doppio" di Bonemei vale il quinto punto che decreta il cambio di campo. L'attacco dei ravennati incamera l'unico punto della gara, con la difesa dei Piratini che aiuta Quercioli grazie alle eliminazioni in diamante, con Perazzini in ottima forma all'interbase dove intercetta una line-drive che gioca prontamente in doppio gioco difensivo con Della Rosa.

Il Rimini riparte dal lead-off Perazzini, ancora in BB, che segna il sesto punto grazie a una serie di lanci pazzi che decretano la sostituzione del pitcher ravennate. Anche Baggio va in base sull'ennesimo lancio pazzo e, dopo il fly-out di Zucconi e la base a Gabrielli, segna sulla valida esterna di Ruggeri. Quercioli replica grazie alla sua valida seguita dalle battute in sequenza di Solaroli, Bonemei e Perazzini.

Al terzo attacco, il Rimini segna "solo" un punto con Baggio in base su errore spinto a casa dalle battute in diamante di Zucconi, Gabrielli e Ruggeri. In difesa, Quercioli lascia il monte a Baggio che completa la terza eliminazione senza danni per il Rimini.

Al quarto il Manager Bertozzi inizia le sostituzioni mandando in campo Arnold per Della Rosa. Il copione non cambia, con i Piratini che segnano altri cinque punti grazie a BB e lanci pazzi ma, soprattutto, al doppio di Zucconi e al triplo di Gabrielli che rimane, così, in terza base.

Al quinto sostituzione da ambo le parti, con Bertozzi che da spazio anche a Carlini, Morri, Filippini e Arceci, con ulteriore rotazione di ruoli difensivi. I nuovi entrati rispondono pienamente alle attese degli allenatori, con l'attacco che frutta gli ultimi cinque punti che mettono termine all'incontro.

Segnalazioni positive in attacco per tutti i Piratini. In particolare Perazzini con 2/3 ; Baggio sempre in base con 4 punti segnati e 2 RBI; Zucconi con 1 doppio (1/3) e due punti segnati; Gabrielli con 1 triplo (1/2), 2 punti segnati e 3 RBI; Morri (1/1); Quercioli con 1 doppio (2/2) 3 punti segnati e 3 RBI; Filippini (1/1); Solaroli (2/3) con 3 punti segnati; Arnold (1/1) e 2 punti segnati e 1 RBI; Bonemei con 1 doppio (2/4) e 2 RBi.

Ottima la difesa, con buone giocate in diamante, 2 "colti rubando" dai ricevitori Perazzini e Gabrielli, un pregevole doppio gioco e 8 K complessivi otenutio dai Lanciatori.

Mercoledì 15 tutti in campo a Rivabella per difendere il primato nel girone contro i Falcons secondi in classifica. Ci aspettiamo una partita all'insegna del fair play e del bel gioco, dove i Piratini giocheranno con la giusta dose di "umiltà" ma senza nessun timore reverenziale nei confronti dei temibili e ben guidati avversari.


HOME PAGE                              NEWS ALLIEVI