15 - 05 - 2013 Importante vittoria per gli Allievi

 

Importante vittoria fuori casa dei ns.allievi contro l'ottima squadra del Torre Pedrera Falcons con il risultato finale di 9 a 7. Bella partita disputata oggi sul diamante di Rivabella sotto un cielo grigio e con a tratti qualche spruzzata di pioggia giusto per farci ricordare che l'estate è ancora lontana.

Per quattro inning completi le due squadre si danno battaglia con entrambi i lanciatori partenti, Ioli per i padroni di casa e il capitano Enrico Perazzini per la nostra squadra, che concedono poco ai battitori. Salvo qualche sporadico errore le squadre mostrano anche buone giocate difensive facendo vedere l'ottimo lavoro di entrambi gli staff di allenatori.


La formazione partente

Zucconi 8 (3/4), Perazzini 1 (1/3), Baggio 3 (1/4), Gabrielli 2 (3/4), Quercioli 6 (1/2), Ruggeri 5 (1/3), Solaroli 7 (1/1), Dellarosa 9 (2/3), Arnold 4 (1/2). Entrati: Morri, Filippini, Carlini, Pesaresi, Arceci, Qu, Zoffoli.

Successione punteggio

  Rimini Riviera 1 0 1 2 5 0 = 9

  T.P.Falcons      0 1 0 1 0 5 = 7


Il primo inning segniamo il primo punto grazie a Samuele Zucconi (che chiuderà a 3/4 con un fuoricampo) che batte valido, ruba seconda e terza e viene spinto a casa da Alex Baggio eliminato per scelta difesa. Sul monte Enrico Perazzini chiude bene il primo inning nonostante un triplo subito.

Al secondo subiamo il punto del pareggio con un paio di basi ball e altrettante valide, ma la difesa (da segnalare una bella presa al volo di Lorenzo Dellarosa, “ex” della partita), è pronta ad aiutare Enrico nell'unico suo passaggio a vuoto dell'incontro a chiudere l'inning. Torniamo in vantaggio (2 a 1) con Perazzini in base su valida e grazie a un paio di errori arriva fino a toccare il piatto di casa base.

Il quarto inning inizia con Davide “Ruggio” Ruggeri che va in base su una valida interna, quindi il perfetto bunt di sacrificio di Pietro Solaroli lo fa avanzare in seconda e poi una bella valida di Dellarosa lo porta fino a casa per il terzo punto. Ci penza poi Zucconi, con un singolo, a spingere anche il compagno a punto. I Falcons non demordono e accorciano le distanze e dopo 4 inning completi siamo avanti 4 a 2.

Per regola il quinto inning inizia con i lanciatori nuovi, e sul nuovo entrato dei Falcons Alex Baggio batte valido, lo segue poi Gabrielli, Quercioli va in base “camminando” e gran triplo lungo la linea del foul di terza di Solaroli che svuota le basi. I ragazzi però non sono ancora soddisfatti: sia Dellarosa che Arnold battono 2 singoli e poi Zucconi (per lui giornata da ricordare) spara una bordata fra esterno sinistro e centro, praticamente un fuoricampo di quelli veri e non interno come capita nella nostra categoria (ricordiamo che a Rivabella gli Allievi giocano in un campo “regolare” utilizzato anche dalla locale squadra di serie C, ndr), chiudendo l'inning per la regola dei 5 punti. Sul monte Perazzini lascia il posto a Ruggeri che blocca ogni velleità avversaria giocandosi 5 uomini con 2 strike out consecutivi.

La partita a questo punto è vinta matematicamente, e il sesto inning è occasione per il manager Di Fabio per far entrare tutti quei ragazzi che giocano poco, ma che sostengono anche dal dugout i compagni in campo. Da segnalare al proposito una bella battuta di Giacomo Filippini appena entrato e subito pronto.

“Sono soddisfatto due volte - parla Di Fabio a fine partita - La prima per come hanno giocato i ragazzi, sempre concentrati e sempre pronti a ribattere colpo su colpo le azioni avversarie, la seconda perchè abbiamo vinto contro una squadra forte e questo ci darà morale per il prossimo impegno di mercoledi (22 maggio alle ore 17,30, ndr) che ci vedrà impegnati sul campo di Godo contro un’altra squadra molto forte: i Goti.”


HOME PAGE                              NEWS ALLIEVI