16 - 01 - 2014 RIMINI RIVIERA, tempo di cambiamenti

L'Assemblea del 10 gennaio 2014 ha eletto Presidente dell'Associazione Tiziano Pellegrini, che lascia così l'incarico di Segretario. Subentra a Enrico Pari in carica dal dicembre 2008 che lascia l'incarico di Presidente per motivi strettamente personali e conserva il ruolo di Consigliere. La medesima Assemblea ha cooptato il Socio Sergio Zucconi nel Consiglio Direttivo che, riunitosi al termine dell'Assemblea dei Soci, ha eletto al suo interno lo stesso Sergio Zucconi VIce Presidente e Riccardo Norri Segretario.

Per il nuovo Presidente del Rimini Riviera si tratta di un ritorno, dato che a gennaio 1998 è stato uno dei 12 soci fondatori dello Junior Rimini di cui è stato il Presidente dal 2000 al 2007. L'Atto di Fondazione indica chiaramente lo Junior come sodalizio affiliato ai Pirati del Rimini Baseball del Presidente Cesare Zangheri, per il quale gestisce l'intero Settore Giovanile con la più ampia autonomia possibile. Nel 2007, con la trasformazione in Rimini Riviera Giovani, Tiziano Pellegrini lasciava la guida della società a Matteo Zucconi. Tiziano Pellegrini ha rivestito il ruolo di Presidente Provinciale FIBS dal 2005 al 2012 subentrando con l'Assemblea Elettiva delle Società Provinciali a Sergio Zucconi, mentre attualmente ricopre il ruolo di Consigliere Regionale FIBS Emilia Romagna.

"A fine 2007 lasciai l'incarico per motivi di lavoro, ma anche per favorire il ricambio interno. Penso, infatti, che di anno in anno sia doveroso favorire l'ingresso di nuovi soci in rappresentanza dei nuovi atleti che approdano al nostro sodalizio sportivo. Ringrazio Claudio di Peppo e Monica Pari, per l'apporto dato nei momenti di difficoltà che non sono certo mancati. Ringrazio i Presidenti Matteo ed Enrico che mi hanno rilevato in questi sei anni, per quello che hanno potuto fare per la società e per l'aiuto, poco o tanto, che hanno potuto dare a me come Segretario e al Consiglio Direttivo come gestore dell'attività sociale e sportiva. Oggi, che ho molto più tempo a disposizione di allora, vedo questo "passaggio di consegne" come un primo e necessario passo verso il rinnovamento del RIMINI RIVIERA.

Nel '99 siamo partiti con una sola squadra RAGAZZI, oggi ne gestiamo mediamente tre o quattro ogni anno, compreso il Minibaseball. Complessivamente gestiamo dai 100 ai 150 tesserati a stagione, con 6-7 squadre in 5 campionati diversi. Dal 2011, siamo subentrati al Riccione Baseball negli accordi di Franchigia IBL, con l'impegno di partecipare alla gestione della squadra Seniores, una delle più giovani d'Italia, e dello Stadio dei Pirati. I risultati eccellenti e gratificanti di questi anni ci hanno dato ragione, tuttavia il carico di lavoro e di impegni è tale da esigere una nuova organizzazione societaria alla quale vorranno, spero, partecipare i genitori di tutte le categorie giovanili e seniores assumendo gli incarichi e le deleghe indispensabili al funzionamento della società stessa, di ogni squadra che mettiamo in campo, delle strutture di gioco.

Niente di trascendentale, dunque, solo l'inizio di un percorso virtuoso che si era interrotto facendo apparire la società "blindata" e i pochi veri gestori rimasti dei meri "accentratori". Ritengo, questa, l'occasione giusta per riprendere questo percorso con il binomio Rinnovamento-Esperienza. Ringrazio fin d'ora quanti vorranno aderire al "nuovo corso", a partire dalle persone che negli ultimi due anni mi hanno realmente aiutato nella gestione della IBL2 e dei Campionati Giovanili come Riccardo Norri, della società Francesco Zucconi, della revisione contabile Marco Bugli, del sito internet Stefano Pedrazzi, del Progetto Scuole Mattia Papini e Lorenzo Di Fabio, del Progetto 3.2.1.Sport Piero Fabbri, delle squadre e dei campi da gioco Roberto Perazzini, Roberta Ruffilli, Max Gabrielli, Franco Carola, Enrico Bonemei e a tutti gli Allenatori che stanno formando i giocatori di oggi e di domani: GILBERTO ZUCCONI, LORENZO PAGANI e PAOLO ORLANDI, ANTONIO DI FABIO, FABIO BAGGIO MORANO e ALBERTO BERTOZZI, CRISTIAN GIOVANELLI CRISTIAN, DAVIDE UBERTI e LORENZO SANTARINI, FEDERICA E DAVIDE CAPPELLI, PAOLO DELBIANCO.

Tutto questo impegno senza perdere di vista la motivazione principale, perchè se lo facciamo per la passione del baseball e per tenere viva l'mmagine del nostro sport in Città, lo facciamo soprattutto per i nostri figli e per la Società in cui crescono come Atleti e come giovani adulti di oggi e di domani.

Tiziano Pellegrini"


HOME PAGE                            TUTTE LE NEWS