16 - 02 - 2014 Giovani Marmotte Under 12, giornata difficile per i Ragazzi B

 

Giornata difficile per la squadra dei Ragazzi B. Presso la palestra Casadei di Viserba Kikka e Davide Cappelli si vedono costretti a reinventare una squadra decimata dall'influenza, cosa che ha influito non poco sui risultati finali. Ben tre le partite disputate, di cui solo la prima vinta.

Al termine della giornata, Kikka Cappelli non è amareggiata. "Oggi i miei Ragazzi hanno imparato due lezioni importanti: se vuoi vincere contro chi te la puoi giocare, bisogna restare sempre concentrati e mai sottovalutare l'avversario. Poi se capita la partita contro chi è molto più forte di te, allora vincere o perdere non ha importanza se alla fine comunque si dà il massimo".

cliccare per ingrandire
cliccare per ingrandire

Il Rimini Riviera, in nove giocatori contati, ha sempre schierato la medesima formazione difensiva

e medesimo line up. Le statistiche di battuta indicate sono complessive dell'intera giornata. 

6 Capone Leonardo (7/11), 7 Angelini Matteo (3/11), 4 Bertozzi Mattia 4 (4/11),

3 Mazza Francesco  (5/11), 8 Urbinati Fabio (3/11), 5 Uberti Emanuele (4/11),

2 Fiore Bryan (4/10), 9 Dal Piaz Guido (1/10), 1 Bianchini Simone (2/9) 

PRIMA PARTITA                                                                               Successione punteggio

RIMINI RIVIERA B - SAN MARINO B                                          San Marino B       2 1 0 1 0 0 =   4

                                                                                                               RiminiRiviera  B   4 3 4 4 4 4 = 23

I nostri ragazzi iniziano incassando due punti dal san Marino, ma rispondono subito con i quattro punti per regola (limite di quattro punti ad inning) per "chiarire le cose con sè stessi" e procedere con una partita che scorre senza intoppi.

Il resto della partita procede senza intoppi con belle prese degli esterni (da segnalare al proposito un difficilissimo out al volo dell'esterno Enrico Morri) , e ben due doppi giochi difensivi firmati Leonardo Capone, Mattia Bertozzi (per noi tutti ormai "the Cat") e Francesco Mazza, il nostro Prima Base risucchia palline! Buon gioco difensivo anche di Emanuele Uberti che si tiene ben stretto il cuscino di Terza base fulminando tutti i corridori che dalla seconda base si azzardavano a correre nella sua direzione.In battuta il piccolo Matteo Angelini segna due doppi spingendo a casa gli (un po') assonnati "uomini" sulle basi!Doppio anche per Leonardo Capone! Da segnalare un bel 4/4 per Bryan Fiore.

La vera sorpresa della partita, però, è stato il formidabile nuovo interbase Leonardo Capone che ha sostituito il titolare Francesco Selva, oggi assente: Leo è un nuovo acquisto della squadra B e vanta pochissima esperienza sul campo, ma è riuscito ad aiutare la squadra con un sicuro guantone, anche se ancora incerto (e ci mancherebbe fosse diversamente) sui giochi di squadra data la sua poca esperienza.



SECONDA PARTITA                                                                         Risultato: 4 - 16

RIMINI RIVIERA B - RIMINI 86

I nostri Ragazzi, ancora con il ricordo del successo nella prima partita, scendono in campo un po' deconcentrati. Purtroppo in attacco le battute non riescono a superare il diamante difensivo (che ricordiamo essersi messo in luce anche con i nostri Ragazzi A, ndr) che facilmente ci elimina in prima. Ad essere onesti bisogna anche dire nelle occasioni in cui si riusciva ad avere la meglio sulla difesa arrivando in base, è venuto spesso a mancare (con-cen-tra-zio-ne!) la corsa, facilitando così il compito degli avversari.

In difesa non ci sono stati errori eclatanti, ma in compenso è intervenuta anche un po' di sfortuna, perché la palla battuta puntualmente rimbalzava sul muro della palestra dietro la seconda base per schizzare poi in tutte le direzioni, mettendo in oggettiva difficoltà tutti i nostri giocatori.



TERZA PARTITA                                                                              Risultato: 21 - 2

SAN MARINO A - RIMINI RIVIERA B

Il San Marino A, terzo in classifica, è molto preparato sul piano tecnico e i giocatori sono esperti. A questo va aggiunta la scelta sistematica del line up, pronto a seguire le indicazioni del suggeritore di terza base, di giocare di sponda sul muro della palestra, cosa che a nostro avviso ha sottratto divertimento ad una partita che comunque non sarebbe potuta finire diversamente.

Nulla da fare, infatti, per i nostri piccoli e inesperti Ragazzi, che vedendo sfrecciare le palline verso il muro lungo della palestra per poi stamparsi e rimbalzare non sono riusciti (e come avrebbero potuto?) a fare gioco!


Per il Rimini Riviera B le partite "impossibili" sono terminate, e ne mancano ancora due (Valmarecchia e Riccione). Valmarecchia deve ancora vedersela con il Torre B primo in classifica, mentre il Rimini 86 ha un turno sulla carta più gestibile. Con una classifica "corta" come qualla attuale, con tre squadre a pari punti in lotta per il quarto posto (tutte con 6 partite disputate e due da disputare, c'è un errore nella classifica riportata sopra, ndr), tutto è ancora possibile! FORZA PIRATINI!!!


HOME PAGE                            TUTTE LE NEWS                           NEWS RAGAZZI B