17 - 06 - 2013 Gli Esordienti vincono contro il S.marino

RIMINI C = 13   SAN MARINO C  = 12

Formazione partente

Mazza (PRIMA BASE), Giovanelli (SECONDA BASE), Selva (TERZA BASE), Angelini (INTERBASE), Filippini (RICEVITORE), Celli (LANCIATORE), Uberti (ESTERNO CENTRO), Bertozzi (ESTERNO SINISTRO), D'Angelo ( ESTERNO DESTRO).

Si gioca con i Coach Pitch, e il San Marino “presenta sul monte” il Titano di IBL1 Vasquez, mentre il Rimini affida la palla all’ex Pirata Paolo Del Bianco. Partenza lampo dei Piratini che fa ben sperare, con bei giochi difensivi senza errori di Matteo Angelini e Francesco Mazza, con gli esterni Emanuele Uberti, Mattia Bertozzi e Filippo D’Angelo sempre concentrati sulle palle che scavalcano il diamante, mentre l’attacco tocca subito battute valide per un vantaggio di 4 a 0.

Al secondo attacco i baby sammarinesi pareggiano il conto, facendo vedere che, in campo, ci sono anche loro. I Piratini segnano un punticino e mantengono il vantaggio. Alla terza ripresa, entrambi gli attacchi esplodono i fuochi d’artificio segnando altri 4 punti a testa prima delle tre eliminazioni, con i Piratini sempre in vantaggio, grazie ai doppi di Matteo Giovanelli e Francesco Selva.

Al quarto inning la difesa sammarinese sale sugli scudi e realizza un bel doppio gioco, merce rara per questa categoria, e lascia al nostro attacco un solo punto, mentre l’attacco dei Titani realizza il sorpasso: 12 a 10 per il San Marino.

I Piratini non ci stanno a perdere, e al penultimo attacco la lunga valida agli esterni di Davide Celli e la velocità di Francesco Mazza sulle basi valgono il pareggio (12 a 12), perche in difesa la bellissima assistenza di Francesco Selva al catcher Giuseppe Filippini impedisce al San Marino di segnare e portarsi in vantaggio.

All’ultimo assalto, i ragazzi di Chicca Cappelli e Paolo Del Bianco si trovano nella situazione di 2 eliminati con prima e terza occupate; nel box di battuta è il turno del baby Francesco Selva e il manager del San Marino ordina alla difesa di “giocare in diamante” per facilitare il terzo out. Ma il Piratino non si lascia impressionare e spedisce la palla oltre il diamante per il punto della vittoria (nella foto, mentre esulta al termine dell'incontro circondato dai compagni)!!!

“I ragazzi sono stati bravissimi – dice Chicca al termine della partita - hanno tenuto duro fino alla fine impegnandosi e sostenendosi a vicenda! Hanno dimostrato ancora una volta di essere squadra e di avere grinta da vendere!”


HOME PAGE                                  NEWS ESORDIENTI