18 - 05 - 2013 Campionato Regionale Cadetti, TP Falcons - Rimini Riviera 11 - 6

 

Settima gara del campionato Cadetti fortemente condizionata dal vento, con molti errori ed episodi da ambo le parti, con segnali contrastanti per i Piratini ma con alcune note positive per il Rimini. Per fortuna niente pioggia, ma la gara si svolge in condizioni meteo proibitive, a causa di un fortissimo e freddissimo vento di grecale, che portava la temperatura relativa percepita in campo a circa 10 °C.

Ancora una volta, squadra Cadetti "imbottita" da giocatori classe '99 (Allievi) con soli 3 giocatori di categoria Cadetti, anche a causa di numerose defezioni per infortuni extra baseball, con lo stesso Di Fabio che sostituisce Fabbri nel ruolo di Manager coadiuvato dal solito onnipresente Fabio Baggio.


Questa la formazione partente del Rimini Riviera:

Bertozzi, SS 1/3; Solaroli EC 0/2 (Zoffoli) EC 0/1, Gabrielli 3^B 0/2, Genestreti L 1/3; Soatin R 0/1; Ruggeri 1^B 1/3; Dellarosa ED 0/2; Bonemei ED 1/3; Arnold 2^B 1/1 (Perazzini) 2/2;

       Sequenza punteggio                 R  V  E

     Rimini Riviera 1 0 0 0 2 2 X =    5  7  8

     Torre Pedrera 4 4 2 1 0 X X = 11  7  5

     Prestazione Lanciatori:   RL K V BB C WP

     Genetreti:                        4.0   3  9  3   1   3

     Dellarosa:                        2.0   5  2  2   0   0


1° INNING

Il primo attacco del Rimini frutta ai Piratini un solo punto, grazie al singolo di Luca Bertozzi, mentre i Falchetti rispondono facendo scorrere l'intero line-up: l'altro Bertozzi apre con un triplo e segna su un improbabile pick-off che si tramuta nel primo errore del partente riminese Genestreti, che poi colpisce Benvenuti e concede una serie di valide che sommano 4 punti per gli avversari, prima di ottenere le tre canoniche eliminazioni (1 - 4).

2° INNING

Secondo attacco senza storia per i Piratini, con Soatin che ottiene la BB ma raggiunge solo la seconda base grazie a un errore di tiro del ricevitore dei Falcons che, invece, segnano altri 4 punti: doppio del lead-off che segna ruba la terza e segna su lancio pazzo; con un eliminato, un mix di valide, basi ball ed errori decisivi in diamante costringono Genestreti a un numero di lanci superiore al normale, con 19 uomini presenti alla battuta nei primi due inning di gioco (1 - 8).

3° INNING

Nel frattempo, il partente dei Falcons, Tomassoni, ha ancora vita facile sui battitori nero-arancio, subendo solo la seconda valida dei Piratini da parte di Arnold che non va però oltre il cuscino di seconda. A questo punto, Genestreti prova a fare tutto da solo, ma ai due rapidi K su Benvenuti e Beltramini, seguono purtroppo il singolo di Palone, due errori interni consecutivi e la valida di Tomassoni che fruttano altri 2 punti per i Falcons (1 - 10).

4° INNING

Ancora a secco di punti le mazze riminesi, con Genestreti salvo in prima su errore e Soatin in base per ball, colto fuori base su pick-off. I Falcons, invece, segnano un ulteriore punto con lo stesso Pasini sul rilievo riminese Lorenzo Dellarosa che se la cava egregiamente mettendo a segno lanci off-spead che appaiono "naturali", data la distanza dei 18 metri per lui ancora eccessiva, che fanno girare spesso a vuoto i battitori avversari (1 - 11).

5° INNING

Per il Torre sale in pedana Pasini, mentre per il Rimini trovano spazio nel box Zoffoli e Perazzini, entrati in difesa già dal terzo inning. Sul nuovo pitcher torrepedrino, Bonemei, in base su errore dell'interbase, viene spinto a punto grazie a Perazzini che spara una rimbalzante in diamante costringendo all'errore il terza base dei Falcons; entrambi arrivano a punto grazie alla palla mancata dal ricevitore e relativi tentativi di eliminazione a casa base. Nonostante Gabrielli, colpito, veda la terza sulla valida di Genestreti, Pasini si salva da ulteriori danni con una serie di ottimi strike "guardati" dai nostri. E, invece, un percorso netto per Dellarosa che ottiene tre rapidi out (3 - 11).

6° INNING (non concluso)

Il Rimini impatta, finalmente e con determinazione, sulla partita e da l'impressione di essere in grado di poter raggiungere il pareggio: Ruggeri, che batte un singolo a destra, viene spinto a punto dal lungo doppio lungo la linea di faul di Bonemei; Dellarosa, in base con quattro ball e in terza per Bonemei, segna sulla scelta operata dalla difesa del Torre che, sul nuovo singolo di Perazzini, tenta di eliminare Ruggeri. L'azione determina il cambio sul monte per il Torre: con zero eliminati e il conto di 3 ball con 1 strike per Luca Bertozzi, Palone si appresta a sostituire Pasini, inviato all'esterno dal manager Canelo. E' a questo punto che avviene l'infortunio di Pasini che accusa un malore, forse a causa del freddo intenso, che richiede l'intervento sul campo dei sanitari prontamente chiamati dalla dirigenza del Torre Pedrera, che intervengono con due ambulanze e il medico in campo. Ne deriva una lunghissima pausa di grande apprensione per tutti, alla fine della quale l'Arbitro, nonostante la disponibilità del Rimini Riviera a terminare in qualche modo la gara e a validare il punteggio del campo, decide per la fine dell'incontro con un inning e mezzo di anticipo, causa esaurimento dei cambi a disposizione del Torre Pedrera (11 - 5).

7° INNING NON DISPUTATO

Nel momento in cui stiamo pubblicando sappiamo che Marco sta bene e che gli esami fatti all'ospedale hanno dato esito negativo. A Marco Pasini vanno gli auguri per un pronto ritorno alle gare da parte dei Piratini e della società Rimini Riviera Giovani. (Nel momento in cui stiamo pubblicando sappiamo che Marco sta bene e che gli esami fatti all'ospedale hanno dato esito negativo. ndr)

 

Da segnalare il doppio di Bonemei e il 2/2 di Perazzini.

La squadra Cadetti Rimini Riviera occupa attualmente l'ultima posizione in classifica, in condominio con il San Marino, ma i Piratini hanno ancora molte occasioni per riscattarsi, pur con i limiti delle misure over-range del campo seniores su cui si trovano a giocare, essendo in larga parte abituati a giocare sul campo Allievi. Un buon rodaggio per loro, con un occhio alla prossima stagione 2014.


HOME PAGE                              NEWS CADETTI