17 - 09 - 2011 Play-Off Under 21

L'UNDER 21 SI QUALIFICA PER LE SEMIFINALI

Non è stato semplice per i ragazzi di Gilberto Zucconi ottenere l’importante traguardo: il Macerata è stato sconfitto con uno strettissimo 6-5 al 10° inning, quindi vita facile contro il Grosseto, battuto 10-0 al 7°

Federico Celli (foto Papini ASD Valmarecchia)
Federico Celli (foto Papini ASD Valmarecchia)

Gara Uno

All’avvio della sfida Norri paga l’unico momento di difficoltà della propria strepitosa partita (rl 7.0, bvc 4, bb 1, so 10, pgl 1): esordisce colpendo Parra e ncassa il doppio di Cingolani che vale l’1-0. In attacco la Pretelli ottiene il pareggio al terzo Inning con Filippo Pari che riceve quattro ball da Meschini e viene spinto in terza dal singolo di Papini. Un lancio pazzo sigla quindi il pareggio. Poi gli strike out su Di Fabio e Cit. Nei 4 Inning successivi nessuna marcatura, anche se i Pirati lasciano ben 16  uomini sulle basi. La gara si rianima all’ottavo, quando la Pretelli passa in vantaggio grazie alle valide di Cit e Celli (2-1). Il Macerata, però, vanifica al cambio di campo: il neo entrato Ricci Masotti concede la base a Cingolani, poi una valida di Pulzetti, quindi la volata dell’altro Cingolani, Francesco (2-2). Si riprendono i Pirati, con i singoli di Filippo Pari, Papini e Di Fabio, e il colpito su Cit che significa 3-2 automatico. Sembra fatta, invece i marchigiani pareggiano grazie alla base a Picchio e all’errore difensivo su Cingolani (3-3). Si va al decimo, e la Pretelli trova finalmente la fuga vincente: base a Fabbri, con Lorenzo Di Raffaele che batte poi valido. Sacrificio di Filippo Pari, un lancio pazzo (4-3) e il doppio a destra di Di Fabio (nel mezzo, quattro ball a Papini) valgono il 6-3. Nuovamente il Macerata tenta la disperata rimonta, approfittando di un paio di errori difensivi per portarsi sul 6-5. Di Peppo, però, non trema e con due k di fila consegna ai suoi una fondamentale vittoria.

 

Pretelli     001 000 011 3 = 6  10v 3e

Macerata 100 000 011 2 = 5    6v 3e

 

ATTACCO: Filippo Pari ec (1/3), Papini 2b,1b (3/4), Di Fabio ss (2/6), Cit r (1/4), Babini ed (0/5), M. Pellegrini dh (0/4), Celli es (2/5), Federico Pari (Fabbri) 1b (0/3), Lorenzo Di Raffaele 3b (1/5).

LANCIATORI: Norri rl 7.0, bvc 4, bb 1, so 10, pgl 1; Masotti rl 1.2, bvc 1, bb 4, so 1, pgl 1; Di Peppo (W) rl 1.1, bvc 1, bb 1, so 2, pgl 0.

Filippo Pari (foto Papini ASD Valmarecchia)
Filippo Pari (foto Papini ASD Valmarecchia)

Gara Due

I Pirati piazzano subito un big inning da cinque punti: il colpito su Filippo Pari, i quattro ball a Papini e il singolo di Di Fabio caricano i cuscini, con un lancio pazzo di Morellini a siglare l’1-0. Dopo la base a Cit, la valida di Battista Babini (2-0), la rimbalzante di Federico Pari (3-0) e il doppio di Lorenzo Di Raffaele confezionano il 5-0. La Pretelli torna a colpire subito al secondo, con il doppio di Celli che spinge a casa sia Filippo Pari (singolo) che Papini (in base su errore). Sul monte neroarancio Celli non concede opportunità all’attacco del Grosseto, e al quinto la Pretelli trova il punto dell’8-0 grazie ai quattro ball a Filippo Pari e a un paio di errori difensivi. Altro acuto riminese una ripresa più tardi (volata di Bannini per il 9-0), e Pirati che archiviano la pratica al settimo in virtù dell’errore difensivo su Carola (a casa Filippo Pari, in base per ball).

 

Grosseto 000 000 0 = 0   3v 6e

Pretelli    520 011 1 = 10 8v 0e

 

ATTACCO: Filippo Pari ec (1/1), Papini es,2b (0/3), Di Fabio ss (2/2), Cit (Carola 0(1) r (0/3), Celli l,es (2/4), Babini (Pellegrini 0/2) ed (2/2), Federico Pari (Bannini) 1b (0/3), Lorenzo Di Raffaele 3b (1/4), Fabbri (Masotti 0/1) 2b (0/3).

LANCIATORI: Celli (W) rl 5.0, bvc 2, bb 2, so 5, pgl 0; Ricci Masotti (S) rl 2.0, bvc 1, so 3, pgl 0.