11 - 10 - 2011 Comunicato dalla Società

RIMINI RIVIERA, gioia per lo SCUDETTO!

Dopo 3 anni di digiuno per aver visto solo i gradini più bassi del podio nelle categorie Cadetti e Under 21, il Settore Giovanile del Rimini Baseball vince il Titolo Italiano 2011 con la squadra RAGAZZI. Partiti in salita nel confronto di apertura con Junior Parma, perso 3° extra-inning con 1 punto di scarto, nella seconda gara i Piratini hanno saputo imporsi su Nettuno al 6° grazie al doppio di Zoffoli ed al perfetto rilievo di Enrico Cianci, 9 anni appena, chiamato dalla squadra B a dare man forte ai compagni più grandi. Domenica, nella gara di chiusura, con raffiche di vento gelido sotto i 10°C ed il meteo che minacciava di interrompere la gara decisiva, il Rimini è riuscito ad avere la meglio anche sui Grizzlies Torino, di strettissima misura e nuovamente con 1 punto di scarto (decisivi per il risultato finale il rilievo di Zucconi e i 2 pbc di Baggio).

 

Questi i Campioni d’Italia RAGAZZI 2011

Alessandro Arnold, Alex Baggio Morano, Davide Bonemei, Giacomo Carlini, Enrico Cianci, Andrea Gabrielli, Francesco Morri, Enrico Perazzini, Gianluca Quercioli, Emanuele Romagnoli, Tommaso Romagnoli, Davide Ruggeri, Riccardo Severi, Pietro Solaroli, Nicolò Vedana, Michele Zoffoli, Samuele Zucconi.

 

E’ una vittoria del gruppo e del cuore quella ottenuta sul diamante del Softball di Arezzo dai ragazzi di Antonio DI Fabio, Sergio Zucconi e Fabio Baggio Morano, coadiuvati da Roberta e Roberto Perazzini e Massimiliano Gabrielli in qualità di Dirigenti Accompagnatori. Una squadra che è cresciuta in modo esponenziale durante l’intera stagione del Campionato e dei Tornei e che ha saputo mantenere la coesione, la concentrazione e la capacità di reazione anche nei momenti sempre difficili delle Final Four.

Simpatica ed inedita l’iniziativa dei numerosi genitori-tifosi presenti, pronti a “caricare” i Piratini occupando tutte le pause con stacchi musicali tratti dagli inni dei migliori club americani e da colonne sonore di noti film d’azione.

La premiazione, causa appunto il clima ingrato, si è svolta al coperto, con le belle parole del Responsabile COG Giovanile Francesco Neto che, dopo aver chiamato le squadre di Nettuno e Rimini a schierarsi al suo fianco e dopo la consegna delle medaglie, ha invitato i ragazzi a scambiarsi nuovamente il tradizionale saluto del fine partita. E bello è stato sentire i ragazzi di Nettuno fare i complimenti ai ragazzi di Rimini, con gli applausi di tutta la platea.

La soddisfazione in Società non si può nascondere, per una stagione strepitosa con 2 semifinali raggiunte con Cadetti e Under 21 e coronata dal Titolo Assoluto RAGAZZI, categoria che da sempre rappresenta la base per il futuro. Senza dimenticare l’apporto dato alla Franchigia IBL RIMINI-Riccione, con la squadra Campione d’Italia in Seconda Divisione IBL composta da giocatori prodotti dal Settore Giovanile.

La Società ha investito molte energie nella gestione delle squadre 2011, e intende ringraziare pubblicamente, oltre a Tecnici e Dirigenti tutti, le Ditte DANILO PRETELLI EDILIZIA DI PRESTIGIO di Rimini, ADRIACAME di Cattolica, STIBCALOR di Rimini, TECNOCONFORT di Vergiano (RN), CANUTI di Rimini, BUFFETTI di Viserba (RN), VELENTINI CONSULTING di Riccione, BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA filiale di Rimini.

 

Tiziano Pellegrini (Segretario)

Per ASD Rimini Riviera Giovani Baseball-Softball