Il 2012, un'altra stagione del cuore

Archiviato il 2011 al Galà dei Diamanti, dove il Rimini Riviera ha ritirato i due prestigiosi Scudetti della sua squadra RAGAZZI e della Franchigia Riccione IBL2, la lunga stagione agonistica delle squadre dei Piratini si è conclusa domenica 30 settembre in contemporanea, sui diamanti del Ravenna Baseball e del campo Corsari di Rimini. Non sono arrivati altri Titoli Assoluti, ma si sono confermati la sportività, lo spirito assolutamente volontaristico e i valori che ci spronano a operare per il meglio dei nostri ragazzi.


I CAMPIONATI 2012

La squadra RAGAZZI Campione d’Italia in carica, rinnovata per oltre 2/3 dei giocatori e con innesti provenienti dalla squadra ESORDIENTI, dopo essersi classificata al primo posto nel girone interprovinciale, è stata solo l’ultima formazione del Rimini Riviera a giocare la semifinale a tre squadre per i Play Off Scudetto 2012. Infatti, la stessa ingrata sorte è toccata all’Under 21 (quest’anno targata Franchigia Riccione), che ha perso “in casa” l’ennesimo confronto al vertice con il Nettuno Elitè Royal ai quarti di finale del Campionato Italiano (una vera finale anticipata).

 

La squadra ALLIEVI, all’esordio in questa stagione, è stata una formazione che ha creato e sprecato molto, forse per questo non ha raggiunto i paly-off; ha però proseguito in Coppa Regione uscendo nella semifinale per il Trofeo Regionale “di consolazione”.

 

La squadra ESORDIENTI ha giocato con la formula del coach pitch e tracciato un percorso in crescita tale che, a fine stagione, ha giocato con il Lanciatore in Coppa Regione dove è arrivata a un passo dalla semifinale, grazie all’apporto fornito dai ragazzi della squadra A.

 

La formazione UNDER 21, che anche quest’anno ha costituito la base di riferimento per il Campionato IBL2, è stata integrata dai Cadetti (infatti per insufficienza di organico non è stata schierata una squadra Cadetti) e ha svolto un Campionato di vertice.

 

Nota di merito anche per la squadra della Franchigia IBL2, Campione d’Italia in carica formata da tantissimi giovani interessanti e meritevoli, che ha ceduto il passo di stretta misura in semifinale contro avversari molto rinforzati da giocatori IBL1.


I TORNEI 2012

Terminata la fase della Regular Season, per i Piratini sono iniziati i tornei estivi, una fase che riteniamo molto importante per la crescita tecnica, sportiva e per le esperienze relazionali e di socializzazione che i ogni giocatore-ragazzo ha l’opportunità di fare nei vari contesti di gioco e di soggiorno. L’elevato numero di gare in pochi giorni favorisce il miglioramento del gioco individuale e di squadra, mentre la vita in comune, spesso in tenda, stimola la squadra alla coesione e i singoli ragazzi a stringere nuove amicizie, spesso condivise anche dai loro famigliari.

 

I Ragazzi più giovani del gruppo ESORDIENTI hanno partecipato, nella pre-season invernale, al torneo FIBS Provinciale “Giovani Marmotte” dove si sono classificati al 4° posto; durante la pausa estiva dei Campionati, esordendo a rotazione, hanno giocato con la squadra RAGAZZI nei tornei di Rivabella, Rimini e Collecchio e, in un’occasione, hanno rinforzato come “prestiti” la squadra dei piccoli Falcons, mentre per tutta la squadra la stagione si è conclusa con il 2° posto nel torneo OWLS (dei “Gufi”) a Spadarolo e con il torneo FIBS di Coppa Regione.

 

Senza dimenticare la stagione indoor, con la Winterleague invernale a Bologna (7° posto) e il Giovani Marmotte (3^ classificati) di Rimini, Riccione, Villa Verucchio e San Marino, l’attività estiva per il gruppo RAGAZZI è stata comunque inferiore, quest’anno, a quella del 2011: torneo HKT di Rivabella (6° posto), torneo Città di Rimini (1° posto), torneo di Collecchio (2° posto). Il risultato più eclatante è stata la vittoria del nostro “Città di Rimini”, mentre nel torneo di Collecchio (per il secondo anno consecutivo) il meteo ha intralciato il calendario gare e i Piratini si sono visti superare nella prima delle due finali (la seconda non è stata disputata) dal San Martino Buonalbergo, pur avendo nello scorer una gara persa in meno e una differenza punti nettamente a favore (fatti 62 contro 44 e subiti 31 contro 32). Risultato meno appagante a Rivabella, dove i Piratini battono il Nettuno ma non entrano nella “parte alta” della classifica.

 

Per gli ALLIEVI è stato possibile disputare solo il Torneo dei Falcons e quello di Ravenna. In entrambi i tornei sono stati schierati anche alcuni giocatori del 2000, a completamento dell’organico, mentre la stagione si è conclusa con la semifinale a tre di Coppa Regione.


PIRATINI NEL MONDO

E’ Federico Celli il primo Pirata del 2012 a varcare i confini nazionali. Da “accademista” per il secondo anno consecutivo, viene scelto per un tryout dei Phillis a Santo Domingo.

Enrico Perazzini, Umberto FrisoniAndrea Gabrielli hanno provato l’emozione dell’avventura americana, partecipando con i famigliari al tour di “Baseball on the road”.

Sempre a luglio, Mirco Bannini, Matteo Carola e Lorenzo Fabbri sbarcano alle World Series (Maine – USA), con la formazione CADETTI dell’Emilia Romagna League, dopo aver vinto a Kutno (PL) il torneo internazionale EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa).

In agosto, ancora Federico Celli e Lorenzo Fabbri (entrambi in Accademia), volano a Seoul per disputare il Campionato Mondiale con la Nazionale Juniores.


SQUADRE NAZIONALI

Alex Baggio Morano, Gianluca Quercioli, Davide Ruggeri, Giulio Cianci, Mirco Bannini, Matteo Carola, Lorenzo Fabbri con le Selezioni Regionali Emilia Romagna al Torneo delle Regioni.

Alex Baggio Morano, Gianluca Quercioli e Samuele Zucconi partecipano al Mondial-Hit di Nettuno con la Nazionale Ragazzi Centro.

Hanno partecipato alle selezioni 2012: Mirco Bannini per il tryout MLB, per il VERDE AZZURRO Stefano Albini, Andrea Gabrielli, Federico Pesaresi, Davide Ruggeri, Riccardo Severi, Enrico Soatin e Luca Soatin.


RICONOSCIMENTI

Tutti gli Atleti in Maglia Azzurra con le rispettive squadre nazionali di categoria hanno ricevuto il premio CONI “Sportivo dell’anno” nella cerimonia si settembre al Palazzo del Turismo di Riccione.


EVENTI 2012

   - 26° Torneo Internazionale Città di Rimini: 7 squadre, 19 gare, oltre 10° atleti, gestione e servizi al torneo.

   - Seconda edizione a Rimini del Torneo delle Regioni FIBS (12 regioni con 39 squadre e oltre 700 atleti): gestione di 14 gare Allievi e Cadetti e della cerimonia di premiazione.

   - Festa del 40° anno di fondazione del Rimini Baseball: tutto il Settore Giovanile ha collaborato alla realizzazione dell’evento e i Piratini hanno partecipato con affetto al 80° compleanno del Presidentissimo Cesare Zangheri.


INIZIATIVE PROMOZIONALI e CORSI DI MINIBASEBALL

Casa Scout di Torriana, Campo Don Pippo, Scuola Elementare Toti, Scuola Elementari Montessori, Progetto 3.2.1.Sport del Comune di Rimini.


 

Il Consiglio Direttivo dell’associazione RIMINI RIVIERA GIOVANI BASEBALL coglie l'occasione per ringraziare tutti gli Atleti e i loro Tecnici Lorenzo Santarini, Pamela Perazzini, Piero Fabbri, Sergio Zucconi, Fabio Baggio, Antonio Di Fabio, Stefano Rossi, Cristian Torri, Gilberto Zucconi, Cesar Heredia, Paolo Illuminati, Cris Catanoso per l'impegno, la dedizione, la costanza e la passione che hanno dedicato al nostro Sport e che hanno prodotto questi risultati più che lusinghieri il Settore Giovanile. Un ringraziamento anche a Andrea Pellegrini, ex Pirata e oggi Medico della Nazionale Campione d’Europa, per la consulenza sulla preparazione atletica e sulla prevenzione infortuni e per l’assistenza ai giocatori della Prima Squadra.

 

L’Associazione ringrazia, naturalmente, anche i suoi Dirigenti e i tanti Genitori che hanno contribuito con il loro volontariato al funzionamento della "macchina sociale" e alla manutenzione dei campi e delle strutture di gioco con altrettanta passione, professionalità, impiego del proprio tempo libero, e hanno così contribuito in modo sostanziale al raggiungimento dei risultati di questa stagione sportiva. Un plauso e un ringraziamento al nostro “MisterWeb” Stefano Pedrazzi per l’originalità e la fruibilità del sito sociale, fra i migliori e i meglio aggiornati del panorama italiano. Infine, siamo tutti riconoscenti all’amico Luigi Bellavista, fondatore dei Falcons e oggi fortemente impegnato nello sviluppo del movimento, per il sostegno “esterno” fornito alla nostra organizzazione.

 

Un ringraziamento particolare va alle ditte ADRIACAME AUTOMAZIONE, BPER BANCA, PASTIFICIO CANUTI, GROSSI CENTRO BUFFETTI, DOSAMIX SERVICE, FERRAMENTA PARFERR, PRETELLI EDILIZIA DI PRESTIGIO, STIBCALOR INSTALLAZIONE CALDAIE, TECNOCONFORT MANUTENZIONE CALDAIE, VALENTINI CONSULTING, VALPHARMA che, a vario titolo, hanno contribuito a sostenere i costi dell'attività 2012.

 

Tiziano Pellegrini


HOME PAGE           ARCHIVIO 2012