20 - 03 - 2013 Falcons vincenti in campo, ma...

logo Giovani marmotte

Di seguito pubblichiamo la nota della nostra Società in risposta a questo articolo, pubblicato a cura del Torre Pedrera Falcons sul sito della Fibs, l'Organo nazionale del Baseball in Italia. 

Dall'articolo estrapoliamo quanto segue:

"...i Falcons Esordienti si sono imposti sul Rimini Riviera con un 13-3 che non lascia dubbi. Il "quindici" dei Falcons ha battuto con continuità, ed in difesa il diamante interno dei piccolissimi ha sempre tenuto a bada le mazze avversarie, assicurando il risultato già dai primi inning."

 

Il Il Torre Pedrera Falcons Esordienti
Il Il Torre Pedrera Falcons Esordienti
Il Rimini Riviera
Il Rimini Riviera
Francesco Selva, classe 2005
Francesco Selva, classe 2005


La nota della Società

 

Fatti, sportivamente, i complimenti al Torre Pedrera, consentiteci una disquisizione lessicale sull’articolo che ne proclama il trionfo in questa edizione.

 

Hanno lavorato bene e vinto molto, i Falcons, e i risultati in palestra, in particolare per i cosiddetti Under 11 “non lasciano dubbi”: infatti, l’etoregeneità delle altre compagini, in termini di età, rispetto alle loro e al San Marino, va anche al di là dell’esordio che scontano i ragazzini del Rimini 86 in assoluto, ma anche di tutte le altre squadre partecipanti. Da qui nascono le grandi differenze sulle giocate difensive, al volo e in diamante, e la maggior potenza in battuta. A questo proposito, maggior equilibrio, dato lo spirito della manifestazione, potrebbe garantire la “vecchia” formula Under 12 e Under 10 in alternativa al girone di Minibaseball. Perché è innegabile che questo Torneo è diventato, a tutti gli effetti, una sorta di pre-campionato e per questo riteniamo che gli Organizzatori possano rivedere formula e regolamento per l’edizione 2013.

 

Dunque, onore al merito ai Falcons che rilevano i Piratini nell’Albo d’Oro del Torneo e che si candidano a “Squadre da battere”. A loro va il Trofeo Luca Vitali, mentre i Piratini, consapevoli che tutti gli avversari del Girone Provinciale faranno la corsa su di loro in quanto detentori dello Scudetto 2012 e con la formazione rinnovata di ben 8 giocatori, dovranno recuperare il gap evidenziato in palestra. Con la partenza del Campionato, sarà infatti sui campi, con l’apporto dei Lanciatori, che si misureranno ancor meglio la crescita tecnica sui fondamentali di gioco, gli schemi, gli automatismi, la precisione nelle assistenze e la potenza nel box di battuta. Con l’auspicio che tutti, compresi i più piccoli della Squadra Esordienti, dimostrino la voglia e la capacità di inserirsi e che i più grandi dell’ultimo anno (veterani o novelli che siano) ci mettano la grinta che serve per reggere la squadra.

 

La Società, con i Tecnici e i Dirigenti, farà il possibile per sostenerli. A breve, con la pubblicazione dei Calendari dei Campionati Giovanile e dei Tornei estivi, seguirà il Comunicato ufficiale sulle Squadre, i Roster definitivi e gli obiettivi per la stagione 2012.


HOME PAGE                   SOCIETA'                 ARCHIVIO 2012