16 - 04 - 2012 Campionato Esordienti, primo turno

Sconfitta, ma con ampio onore per gli Esordienti del Rimini Riviera

Il primo turno del campionato Esordienti, iniziato sotto l’incognita di un meteo ballerino, ha visto la nostra Squadra impegnata a Ravenna contro il Cral Enrico Mattei. Complici diverse defezioni, il nostro roster presentava solo nove giocatori, e a mancare sono stati soprattutto i ragazzi più esperti. Nonostante questo, abbiamo assistito ad un incontro estremamente equilibrato, terminato 8 a 7 a favore del Ravenna, con superflua seconda parte del sesto inning.

Nelle prime due riprese entrambe le squadre giocano molto contratte, e non vengono marcati punti. Quindi la partita si sblocca, i battitori prendono confidenza con il proprio allenatore-lanciatore, e il pubblico comincia a divertirsi. Da una parte la difesa del Rimini Riviera riesce a fermare diverse volte i corridori avversari con ottime assistenze in prima base, e addirittura ci scappa un colto rubando verso la terza base. In battuta, i nostri o battono e successivamente segnano, o vengono messi al piatto da un Lorenzo Santarini implacabile (!!!).

In tutta la partita, infatti, il Cral Mattei riesce ad effettuare un’unica eliminazione in prima base e una seconda eliminazione a casa base su un tentativo di rubata. A tal proposito ci teniamo a segnalare la veramente interessante prestazione dell’unica giocatrice del Ravenna: batte forte, difende bene, e si è comportata più che dignitosamente alla sua prima esperienza da ricevitore.


Per quanto riguarda i nostri ragazzi, tutti hanno dato il proprio contributo al meglio delle rispettive possibilità. Certo le assenze importanti si sono fatte sentire pesantemente, tanto che ci sentiamo di affermare senza timor di smentita che con la squadra al completo il risultato sarebbe stato ben diverso, ma così è andata e dunque complimenti ai vincitori.

Segnaliamo anche l'ottima, calda e simpatica accoglienza che il Cral Mattei ha riservato al nostro gruppo: è stato un piacere assistere tutti assieme ad una partita divertente, dove ad una bella azione seguivano gli applausi di tutti i presenti, e dove anche fra i dirigenti in campo regnava un clima di scampagnata fra amici. Tutte cose che non sempre accadono.

Per la cronaca, si è giocato sotto un vivissimo sole e con temperature decisamente primaverili.


HOME PAGE                   RAGAZZI                 ARCHIVIO 2012