02 - 05 - 2012 Altra tranquilla vittoria per i ragazzi dell’Under 21 RICCIONE.

In casa del Modena mercoledì 2 maggio, il recupero della seconda giornata...

...rinviata per pioggia il 18 aprile scorso. Nessun problema per la squadra di Gibi Zucconi contro i pari età emiliani in un incontro disputato sui 7 inning (per regola se la partita si gioca infrasettimanalmente i manager possono accordarsi sui 7 inning).

L’incontro è stato livellato per i primi due inning in cui i rispettivi attacchi e le difese si sono studiate, con nulla da segnalare se non i nomi dei partenti per le due squadre. Per il Riccione prendeva posizione in pedana Luca Di Raffaele, per il Modena Fregni.

 

Al terzo inning con Luca Soatin primo out, Fregni concedeva la base ball a Jacopo Pellegrini e poi colpiva Lorenzo Di Raffaele; i due avanzavano di una base per palla persa e la difesa su battuta di Papini sceglieva di eliminare a casa Pellegrini. Il punto non entrava ma era solo rinviato; con gli uomini agli angoli ci pensava Di Fabio a mandare tutti a casa con una valida da tre basi a destra come insegna il manuale.

 

Altre tre valide in successione interrotte da un errore difensivo facevano diventare il terzo inning un incubo per il pitcher modenese, sostituito da Corona, dopo che Mattia Pellegrini con valida a sinistra porta a casa Di Fabio per il terzo punto, poi Bannini batte sull’interbase che non trattiene la palla consentendo a Pellegrini di giungere fino a punto ed allo stesso Bannini in terza. Altra valida di Carola che porta il risultato sul 5 a 0 e un altro triplo questa volta di Amerigo Ricci Masotti (all’esordio in battuta quest’anno) che fissa il momentaneo vantaggio di 6 a 0.

 

A questo punto probabilmente un calo di tensione visto il risultato fa concedere a Luca Di Raffaele 4 basi ball di fila che significano il punto automatico per Modena. Ma il lanciatore si riprende subito e non concede più nulla fino alla fine del suo turno, dopo il primo out dell’inning successivo, sostituito da Alessandro Norri.

Nel quarto turno d’attacco il Riccione allunga ancora di un punto grazie a Papini che va in base su ball ed alla seconda valida di Di Fabio sull’esterno destro a cui sfugge la pallina.

 

La prova di Norri sul monte, durata 1,2 riprese risulta ben strana a prima vista; su 7 uomini affrontati 5 sono stati messi K e 2 colpiti; ad una successiva richiesta il pitcher romagnolo dichiarava che si stava allenando sulle palle interne, il che faceva diventare plausibile la sua prestazione.

 

Al sesto inning il Riccione mette altri due punti nel suo carniere grazie alla base regalata a Jacopo Pellegrini, che rubava la seconda, e spinto a casa da una valida di Lorenzo Di Raffaele, a sua volta giunto in seconda per rubata; Di Fabio con la terza valida sui tre turni alla battuta faceva segnare a Di Raffaele il nono punto.

 

Era il turno sul monte del Riccione di Andrea Di Peppo, il quale nel primo inning lanciato non concede assolutamente nulla alle mazze avversarie, mentre nel secondo facendo anche lui bull-pen per la prova di lanci curvi e cambio di velocità concede 1 punto grazie ad un colpito e tre basi ball.

 

Da segnalare nel box di battuta, come già descritto, il 3 su 3 di Di Fabio.

 

Questa la formazione riccionese partente: 20/3b LORENZO DI RAFFAELE (1/3); 62/2b PAPINI (0/3); 13/ss DI FABIO (3/3); 19/cf MATTIA PELLEGRINI (1/4); 11/1b BANNINI (0/3); 59/c CAROLA (1/4); 7/DH AMERIGO RICCI MASOTTI (1/4); 12/rf LUCA SOATIN (0/4); 8/lf JACOPO PELLEGRINI (0/1); 25/p LUCA DI RAFFAELE.

 

Punteggio:

Riccione    0 0 6 1 0 2 0 = 9 7BV 2E

Modena    0 0 1 0 0 0 1 = 2 0BV 2E

 

Prestazione lanciatori                 RL  H  R  ER  BB  SO

Lorenzo DI RAFFAELE        W 3.1  0   1    1     5     4

Alessandro NORRI                     1.2  0   0    0    0      5

Andrea DI PEPPO                      2.0  0   1    1    3      3


HOME PAGE                   UNDER 21                  ARCHIVIO 2012