23 - 05 - 2012 Molto sofferta la quinta vittoria dei ragazzi Under 21 RICCIONE.

logo società rimini riviera

Anche se sempre vittoriosi i ragazzi dell’Under 21 hanno dovuto soffrire molto nell’ultima trasferta a Bologna contro gli Athletics. Partenza in discesa complice la difesa avversaria ed il lanciatore partente bolognese Angelini, che dopo aver messo in base Di Fabio lo manda addirittura a casa con due lanci pazzi mentre rimangono sulle basi al primo inning sia Mattia Pellegrini che Bannini per errori difensivi. Per i romagnoli parte sul monte Luca Di Raffaele che concede molto poco all’attacco Athletics con una base ball ed un colpito.

 

 Al secondo altro affondo del Riccione che costringe lanciatore e difesa bolognese agli straordinari per cercare di fermare i ragazzi di Gibi Zucconi: apre le danze Jacopo Pellegrini con un singolo a destra, replica Cianci con altro singolo al centro, continua Lorenzo Di Raffaele costringendo all’errore l’interbase bolognese, per arrivare a Pari che spinge a punto Jacopo Pellegrini e la difesa emiliana a scegliere l’out più facile che risulta Di Raffaele in seconda. Di nuovo con basi piene è la valida a destra di Di Fabio che questa volta manda a casa base Cianci per il momentaneo vantaggio riccionese di 3 a 0.

 

Mentre il pitcher del Riccione tiene ottimamente a bada le mazze bolognesi concedendo solo due valide al terzo inning ed ottenendo 4 K, anche quello degli Athletics può tirare un respiro di sollievo per la pausa che gli concede l’attacco del Riccione.

 

Al quarto dopo uno scarno turno di battuta dei romagnoli con una sola valida di Lorenzo Di Raffaele, il fratello Luca sul monte comincia ad accusare qualche problema di controllo: concede prima due valide e poi 3 basi ball che fanno segnare automaticamente 2 punti agli Athletics. A questo punto il manager Zucconi lo sostituisce con Di Peppo che chiude l’inning facendo battere una rimbalzante facile preda del diamante riccionese.

 

La partita a questo punto è un affare solo dei lanciatori che sbarrano la strada ai rispettivi attacchi avversari; il risultato è una valida per ciascuno, fino al settimo ed ultimo inning.

 

All’ultimo attacco gli Athletics ricevono una base ball su Abbati, che corre in seconda su lancio pazzo di Di Peppo e viene spinto in terza su scelta della difesa che elimina due uomini in prima base; a questo punto il manager bolognese tenta il tutto per tutto cercando di far rubare casa base ma l’attento Carola resiste alla carica ed effettua così l’ultimo out della partita, salvando la vittoria del Riccione.

 

Da segnalare nel box di battuta, Di Fabio con 2 su 3 e Cianci 1 su 2.

 

Questa la formazione riccionese partente: 33/cf PARI FI. (0/4); 62/2b PAPINI (0/4); 13/ss DI FABIO (2/3); 19/lf MATTIA PELLEGRINI (0/4); 11/1b BANNINI (0/4); 59/c CAROLA (0/3); 8/rf JACOPO PELLEGRINI (1/3); 24/Dh CIANCI (1/2) (Ferrini 0/0); 20/3b LORENZO DI RAFFAELE (1/3); 25/p LUCA DI RAFFAELE (Di Peppo).

 

Punteggio:

Riccione 1 2 0 0 0 0 0 = 3 5BV 1E

Athletics 0 0 0 2 0 0 0 = 2 5BV 3E

 

Prestazione lanciatori     RL   H   R   ER  BB  SO

Luca DI RAFFAELE        3.2     4    2     2     4     4

Andrea DI PEPPO ,     W 3.1     1    0     0     1     1


HOME PAGE                   UNDER 21                  ARCHIVIO 2012