19 - 06 - 2012 Trasferta con troppi errori a Godo

 
Rimini Riviera    0 0 0 1 0 5 = 6
Godo                3 0 3 2 0 0 = 8
 
Questa la formazione: Zoffoli 8, Perazzini 1, Pesaresi 6, Albini 5, Ruggeri 3, Gabrielli 2, Soatin 4, Arnold 9, Bonemei 7. Entrati: Carlini 9, Solaroli 7.
 

Trasferta "bollente" (quasi 40°) nel covo dei Goti per gli allievi del Rimini Riviera e ancora una sconfitta di misura e sempre purtroppo figlia di troppi errori concessi alla squadra avversaria. Da sottolineare comunque l'ottima prova del lanciatore avversario Ballardini che in 4 inning completi non ci concede praticamente niente (1 punto,1 valida e tanti k) e come sappiamo tutti, “se non metti palla in campo difficilmente si segna”.

 

Si parte con Perazzini sul monte di lancio supportato dietro il piatto da un Gabrielli che appare sempre piu' convinto nel ruolo. Dopo 3 inning completi siamo sotto di 6 punti, frutto di 5 valide ma anche di 5 errori. Le nostre mazze,invece, si sciolgono al sole e non riescono a colpire in nessun modo la pallina, se non con le sole due valide di Gabrielli e Perazzini, le uniche in tutta la partita..

 

I rilievi di Pesaresi, Ruggeri e Albini non concedono piu' nulla agli avversari, tranne i due punti al 4° frutto dei soliti errori difensivi, e dopo 5 inning completi siamo 8 a 1. Nella parte alta del sesto il copione non cambia perchè la squadra continua ad essere inefficace nel box di battuta, ma in compenso mettiamo ugualmente sul tabellone 5 punti grazie al poco controllo del rilievo del Godo che, fra basi ball e lanci pazzi, ci consente di chiudere la partita con un onorevole 8 a 6.

 

Per il Manager Di Fabio, nel fine partita, il discorso ricorrente è sempre lo stesso: “…concediamo sempre troppi errori agli avversari e se poi, oltretutto, non si segna la frittata è fatta. Non c’è una spiegazione plausibile perché, durante la settimana, tutti, sia gli esterni che gli interni, lavorano bene; dunque, ragazzi forse sentono ancora troppo la tensione della partita, e questo li porta a fare errori che in allenamento non fanno; tutti devono entrare in campo concentrati ma nello stesso tempo tranquilli perché consapevoli delle loro possibilità che sono senza dubbio di buon livello”.

Allievi baseball Rimini Riviera

Appuntamento al 4 luglio per l'ultima di ritorno sul campo amico di casa dove ospiteremo la capolista Falcons cercando una vittoria di prestigio per chiudere in bellezza il campionato, poi inizieremo la “costruzione” delle squadre per la prossima stagione.

Allievi baseball Rimini Riviera

HOME PAGE                   ALLIEVI                 ARCHIVIO 2012