26 - 06 - 2012 I Piratini chiudono con una vittoria il girone di regular season.

Superato agevolmente lo scoglio San Marino per 17 a 2, la squadra RAGAZZI del Rimini RIviera rimane in attesa dell'esito della doppia sfida tra i Goti di Godo e i Falcons TP che determinerà la classifica del girone e, di conseguenza, la squadra che proseguirà per le qualificazioni ai play-off di categoria. Per continuare a sperare comunque nel ripescaggio della classifica combinata tra i due gironi e l'intergirone, i Piratini non dovranno vedersi superati dai Goti.

 

Successione punteggio

RR Pretelli 2 0 4 3 4 4  =  17

San Marino 0 0 0 2 0 0  =    2

La cronaca.

Occorre aspettare il terzo inning per vedere segnare punti a seguito di battute valide (triplo Baggio e singoli di Quercioli e del "rookie" Pedrazzi), con altri 3 punti al 4° segnati grazie al singolo di Cianci e doppio di Quercioli, mentre negli restanti inning le segnature arrivano a seguito di ripetute basi ball e lanci pazzi dei lanciatori sammarinesi.

 

A lanciare per la Pretelli Rimini si alternano Baggio (3rl), Quercioli (2rl) con chiusura della partita per Cianci. Dal gruppo esordienti vengono chiamati anche Mariani e Gemmani, oltre a Pedrazzi che nonostante la giovane età mostra già buone capacità tecniche.

 

"Il bilancio della prima parte della stagione non è del tutto positivo - dice il Manager Fabbri - perchè la squadra si è comportata in maniera altalenante in difesa ed è vistosamente calata nell'ultimo mese, in particolare nelle partite determinanti con Godo e Falcons; è mancata sia la capacità di trascinare il gruppo da parte dei ragazzi più esperti, che la qualità del gioco. Ciò è in parte dovuto allo sviluppo tecnico e agonistico ancora insufficienti in alcuni ragazzi all'esordio in prima squadra quest'anno; ma anche i "veterani" non si sono dimostrati sempre all'altezza della situazione. Infatti, le individualità vanno sempre messe al servizio della squadra, ed è la squadra tutta insieme che può vincere (o perdere) in base alle qualità che mette in campo, compreso la grinta, l'orgoglio, la determinazione, l'umiltà e, soprattutto, l'unità e il carattere. Una squadra veramente unita potrà ottenere risultati a volte inaspettati".

 

Ora spazio ai tornei estivi a cominciare da quello di casa Città di Rimini la prossima settimana, dove i Piratini sono attesi a belle prove in difesa dello Scudetto che portano sul petto.


HOME PAGE                   RAGAZZI                 ARCHIVIO 2012