23 - 06 - 2013 Ragazzi B, una sconfitta nell'ultima giornata della Regular Season

 

FALCONS "A" = 20 vs RIMINI "B" = 9

FORMAZIONE PARTENTE: Giuseppe Filippini (Lanciatore), Lorenzo Celli (Ricevitore), Francesco Mazza (prima base), Mattia Bertozzi (seconda base), Filippo D'Angelo (terza base), Matteo Giovanelli (interbase), Emanuele Uberti (esterno sinistro), Fabio Urbinati (esterno centro), Enrico Morri (esterno destro).

LA CRONACA.

Ph. Davide Celli - La foto più bella del 2013!
Ph. Davide Celli - La foto più bella del 2013!

La squadra di Santarini si è presentata in campo con numerose assenze ed è apparsa inizialmente demotivata e distratta, al punto da subire già al terzo inning un parziale di 10 a 1 grazie al punto segnato da Fabio Urbinati. In realtà, sono stati molto più gli errori di tiro nelle assistenze in diamante che le valide degli avversari. Nonostante ciò, i Piratini si riprendono verso la fine e segnano altri 8 punti, approfittando del calo di concentrazione dei Fachetti. Molto buoni gli spunti in battuta di Matteo Giovanelli e di Emanuele Uberti. A parziale giustificazione del risultato, ancora una volta la grande differenza di età e di esperienza di gioco fra le squadre c.d. A e quelle B, imposta dalla formula dei gironi 2013.

IL DOPO PARTITA

L'analisi di Santarini è piuttosto amara, non tanto e non solo per le tante partite perse e per la posizione in coda alla classifica, quanto per la costante difficoltà per mettere in campo sempre la squadra al completo. Santarini si sente in dovere di fare il classico "passo indietro" come Manager e lo comunica direttamente - quanto affrettatamente - a ragazzi e genitori assicurando comunque il suo apporto per allenamenti e tornei estivi.

"La Società -a parlare è il Segretario- conferma la piena fiducia a Lorenzo e a tutto lo staff del gruppo Ragazzi A, B, Esordienti e si riserva di valutare la situazione complessiva alla imminente chiusura delle classifiche per le altre due squadre Ragazzi e della eventuale possibilità di passare alle fasi di qualificazione ai Play off. La stagione, infatti, prosegue regolarmente e la Società conferma tutti gli impegni programmati e comunicherà a breve i nuovi programmi di settembre e ottobre da condividere con le famiglie dei baby Pirati."

"Per quanto riguarda le assenze non si deve drammatizzare ma tenere conto dei numerosissimi impegni a cui sono chiamati ragazzi e genitori nell'intero anno solare tra allenamenti (2 alla settimana) e gare di campionato e di torneo."

"Tuttavia, fare parte di una squadra comporta il reciproco impegno a sostegno dell'attività del gruppo, e mancare troppo spesso agli allenamenti fa cadere il tasso tecnico, mentre mancare alla partite mette a rischio la credibilità della Società e dei Tecnici rispetto al lavoro che stanno facendo per insegnare ai ragazzi lo sport e il baseball."


HOME PAGE                              NEWS RAGAZZI B