24 - 04 - 2013 Allievi Rimini Riviera vs Delfini Riccione

Dopo una prima uscita con molte ombre, gli allievi guidati da Di Fabio, Baggio e Bertozzi vincono e convincono, entrando in campo subito concentrati e carichi. "E' vero che abbiamo alcuni giorni in più di allenamento sulle spalle -parla Di Fabio-, rispetto alla prima partita, ma questa volta i ragazzi sono entrati in campo con il piglio giusto e convinti di voler riscattare un'opaca prestazione offerta nella prima giornata.

La formazione partente

Zoffoli EC (Filippini Giacomo); Perazzini L (Gabrielli); Quercioli I (Arceci); Ruggeri 1B (Pesaresi Dylan); Zucconi R; Baggio ED; Dellarosa 3B (Bonemei); Arnold 2B (Morri); Solaroli ES (Carlini).

 

Successione punteggio:

Riccione            0 0 0 0 0 1 =   1

Rimini Riviera  5 5 1 1 5 x = 17

 

La formazione partente non si discosta di molto rispetto a quella della vittoria contro il San Marino e vede come Lanciatore partente Enrico Perazzini guidato da Samuele Zucconi dietro al piatto di casa base (parziale riposo per Andrea Gabrielli reduce da influenza); in prima base Davide "Ruggio" Ruggeri, in seconda Alessandro Arnold (confermato in questo ruolo dopo la buona prova nella prima giornata), Lorenzo Dellarosa nell'hot corner e Gianluca Quercioli shortstop. A coprire il campo esterno da sinistra a destra Pietro Solaroli, Michele Zoffoli e Alex Baggio.

Perazzini (meno brillante del solito, forse per un po' di stanchezza visti i numerosi impegni), rimane sul monte per 2 riprese concedendo qualche battuta di troppo ma, questa volta aiutato dalla difesa, chiude le sue riprese lanciate senzxa concedere punti agli avversari. In attacco, invece, tocchiamo costantemente il lanciatore dei Delfini e, grazie anche ad una difesa avversaria troppo fallosa, chiudiamo le prime 2 riprese con 10 punti all'attivo.

Da segnalare due doppi rispettivamente di Michele Zoffoli e Lorenzo Dellarosa e una lunga battuta che diventa un fuoricampo interno per Alex Baggio. Singoli anche per Pietro Solaroli, che finalmente si sblocca anche negli allievi (fin qui a battuto valide solo con i cadetti), e Samuele Zucconi.

La terza e quarta ripresa vedono un ottimo rilievo di Ruggeri sul monte che affronta 7 uomini mettendo a segno 4k e concedendo solo 1 valida, mentre in battuta un ispirato Lorenzo Dellarosa colpisce duro e compie il giro completo delle basi grazie ad un fuoricampo.

La quinta ripresa di attacco per il Riccione non dura molto perchè un (finalmente ritrovato) concentrato e determinato Alex Baggio, chiamato sul monte a rilevare Ruggeri, ottiene 3 strike out di fila chiudendo la ripresa in poco tempo. La ripresa si chiude ancora con 5 punti e vede Andrea Gabrielli appena entrato battere una lunga linea sull'esterno sinistro che diventa un altro fuoricampo interno, il terzo per la sua squadra e una valida di Davide "Sfinge" Bonemei.

La sesta ripresa vede sul monte il closer Samuele Zucconi, che "mette" in base (con la complicità dei 2 errori della sua difesa) i primi 2 uomini affrontati, ma che sbroglia la situazione con 3 kappa di fila facendo vedere un buon controllo e grande velocità. Ultima nota per l'esordio in campionato di Dylan Pesaresi (subito in base) e per la prima valida di Filippo Arceci.

"Ho tanti bravi ragazzi a disposizioned -prosegue Di Fabio-, e quasi tutti riescono a coprire, e bene, tanti ruoli: per esempio Gianluca Quercioli e Alex Baggio hanno coperto 4 ruoli differenti nella partita, e questo fa si che cambiando ruolo e posizione in campo la squadra sia sempre equilibrata e coperta in tutti i reparti. Devo ringraziare per questo Fabio Baggio e Alberto Bertozzi per l'ottimo lavoro che stanno portando avanti facendo lavorare i ragazzi dal punto di vista atletico e tecnico in modo impeccabile.

Le prossime partite ci vedranno impegnati contro i temibili "alligatori" di Ravenna in un doppio appuntamento andata e ritorno: a Rimini il giorno mercoledi 8 maggio ore 17,30 e Domenica 12 maggio ore 10 in casa loro per l'anticipo della sesta giornata di ritorno.


HOME PAGE                              NEWS ALLIEVI