24 - 09 - 2013 Coppa Regione Ragazzi, facile vittoria contro la Valmarecchia

Nell’ultima giornata del girone di qualificazione per la Coppa Regione il Rimini Riviera incontra la Valmarecchia in una partita senza storia che termina al 5° per raggiunto limite di tempo. La compagine avversaria è molto giovane, con un solo atleta all’ultimo anno e diversi giocatori ancora in età pre-baseball (2004), e la maggior esperienza dei nostri fa la differenza.

Questa la formazione partente del Rimini Riviera:

9 Mariani 0/1 4bb, 5 Panzetta 1/4, 1 Cianci 0/1 3bb, 6 Frisoni 1/1 (Crescentini 2bb)

7 Fabbri (3/3), 2 Pedrazzi 0/1 3bb, 3 Baldini 1/2 2bb, 8 Ridolfi 1/2 2bb, 4 Pini 0/2 2bb

 

       Sequenza punteggio                  R   V   E

       Valmarecchia         0 1 1 0 0       2   1   2

       Rimini Riviera       4 4 1 4 4     17   7   2 

       Prestazione Lanciatori:   RL K V BB C

       CIANCI Enrico                2.0  5  0   3   0

       PEDRAZZI Davide          2.0  6  1   1   0

       PANZETTA Pietro          1.0  2  0   0   0

 

Prima ripresa. Sul monte Cianci ben assistito da Pedrazzi ricevitore parte perentorio con due K, poi la difesa chiude il turno con un out in prima. In attacco Mariani va in base su ball, quindi con Panzetta nel box ruba seconda e terza. Pietro tocca, giunge salvo in prima su errore della difesa e nel contempo Mariani marca il nostro primo punto. Frisoni e Fabbri battono valido e Panzetta segna il secondo. Pedrazzi e Baldini vanno in base su ball e Cianci e Frisoni fanno segnare il primo 4 sul nostro tabellone. 

Seconda ripresa. Cianci lancia alternando basi ball e strike out (BKBKBK), e la terza eliminazione giunge immediatamente dopo che la Valmarecchia, a basi piene, riesce a segnare un punto su lancio pazzo. In attacco il Rimini Riviera segna altri 3 punti sfruttando le diverse basi ball e raggiunge il limite dei 4 punti su un singolo di Fabbri.

Terza ripresa. Pedrazzi prende il posto di Cianci sul monte, Cianci va interbase e Frisoni va a ricevere. Davide inizia con uno strike out, poi concede una base ball, quindi il battitore successivo arriva salvo in prima su scelta della difesa per la via 1-4 che però non porta la sperata eliminazione. Strike Out, valida ed entra il secondo punto per il Valmarecchia. Nuovo strike out e cambio campo. In attacco Pedrazzi va in base su ball, poi Baldini tocca un bel doppio. Ridolfi giunge anch'esso in prima su base ball. A basi piene Pini batte in diamante, la difesa raccoglie, gioca in terza (Baldini obbligato è out) permettendo a Pedrazzi, dalla terza, di segnare un punto. Mariani va in base su ball, e con le basi nuovamente piene Panzetta termina strike out e con Cianci nel box Ridolfi tenta la rubata del piatto su un rilancio sbagliato del ricevitore al lanciatore, ma la difesa è attenta, tira a casa e il ricevitore riesce a toccarlo all'inizio della sua scivolata.

Quarta ripresa. Crescentini entra al posto di Frisoni e si posiziona ED; Mariani si sposta in diamante occupando la seconda base lasciata libera da Pini che va a ricevere al posto di Frisoni. Pedrazzi lascia al piatto tre battitori uno dopo l'altro e si riparte in attacco segnando nuovamente 4 punti e con il lanciatore avversario che affronta l'intero nostro line up. Non sono però punti regalati, ma frutto soprattutto delle valide, nell'ordine, di Fabbri e dei "ritrovati" Ridolfi e Panzetta.

Quinta ripresa. E' la volta di salire sul monte di Panzetta, che dalla terza si scambia di ruolo con Pedrazzi. Della prima eliminazione si fa carico la difesa, poi Pietro infila due K consecutivi. In attacco l'ennesimo 4 per noi, questa volta senza valide e maturato dai continui avanzamenti dati dalle basi ball per il definitivo 17-2. 

Da segnalare in battuta il 3/3 di Matteo Fabbri, finalmente tornato agli "splendori" di inizio estate.

Per i Ragazzi di Cristian Giovanelli (oggi assente), Piero Fabbri manager della giornata e il Pitch Coach Dodo Uberti la stagione 2013 è terminata, ma resta ancora da giocare la "all star game" del 6 ottobre, dove assieme ai Ragazzi di Chicca Cappelli si darà vita ad un triangolare che vedrà come Lanciatore comune nientemeno che Sandy Patrone (Lanciatore IBL1).


HOME PAGE                              NEWS RAGAZZI