28 - 09 - 2013 I Pirati della Prima Squadra vincono la Coppa Italia 2013

 

E’ un Rimini Baseball a “trazione giovanile” quello che spezza, finalmente, una serie da troppo tempo negativa nelle ultime finali al vertice della stessa Coppa Italia, Coppa Campione e Campionato IBL.

Complimenti al Rimini Baseball perché ha raggiunto cinque finali consecutive negli ultimi 12 mesi, e complimenti alla squadra che ha sfatato un mito negativo. Nella serie delle tre gare, il Manager Cris Catanoso ha inserito diversi giocatori della seconda linea (IBL2 e Under 21) che hanno risposto all’appello con grande incisività, potendo finalmente mostrare il loro valore. “Come Settore Giovanile – dice il Segretario Tiziano Pellegrini – siamo fieri di questi ragazzi e felici che abbiano contribuito a questo risultato. In realtà, è dalla stagione 2005 che presentiamo prospetti di buon livello, molti dei quali non sono riusciti a inserirsi per motivi di studio e di lavoro. Ringraziamo innanzitutto lo Staff Tecnico che ha in loro creduto inserendoli in squadra, e ringraziamo il gruppo dei “Veterani” che li ha ben accolti già dal primo allenamento stagionale. Non dimentichiamo nemmeno la riconoscenza, nostra e dei giocatori stessi, che dobbiamo a Gilberto Zucconi perchè, da anni, li segue e lavora con il gruppo U21 ininterrottamente, spesso da solo ma oggi con l’aiuto di alcuni ex Pirati di cui si sa circondare. Crediamo che questa si la strada da seguire, e che la sinergia messa in campo tra Prima e Seconda squadra, in questa sempre splendida stagione, sia stata un’esperienza largamente positiva e senza meno da ripetere e portare avanti per il prossimo futuro”.

I "prospetti" prodotti dal settore giovanile dopo Chiarini...

Andrea Pellegrini, Riccardo Babini, Edoardo Fabrizzioli, Amedeo Focchi, Simone Bronzetti, Alberto Di Peppo, Brian Orrizzi, Marco Baccelli, Tommaso Cherubini, Alessandro Biondi, Lorenzo Di Fabio, Alessandro Norri, Amerigo Ricci Masotti, Lorenzo Fabbri, Federico Celli e, per ultimo, Giulio Cianci. Giuseppe Spinelli e Pierangelo Cit provengono, invece, dai cugini Falcons Torre Pedrera.


HOME PAGE                            TUTTE LE NEWS